Pagine

lunedì 11 giugno 2012

Revival

E svegliarsi una mattina con i brufoli sul viso.

Quelli dei sedici anni, dell'adolescenza, dell'età della follia,  degli ormoni impazziti.
Simbolo indiscusso di immaturità, tristezza senza motivo, fiducia incondizionata.
Compagni del primo bacio, dell'interrogazione di latino, della sigaretta per provare, dei passaggi in motorino, degli "amici per sempre".




Non so se considerarlo l'ultimo baluardo della gioventù o la bandiera bianca del corpo che si arrende agli anni che passano.

Nessun commento:

Posta un commento