Pagine

lunedì 9 luglio 2012

I racconti di Brontolo

Brontolo mette tutto "nero su bianco".

"Allora, come è stato il tuo primo giorno di scuola elementare?"
"Così"
E mi consegna un disegno che rappresenta una bambina in gabbia; un ritratto di sè, dietro le sbarre.
Chiaro no?

Da quando ha imparato a scrivere usa i racconti...

- C'era una volta un orsetto che si chiamava Billi.
Lorsetto Billi era triste e nessuno voleva giocare con lui.
Un giorno arrivò un mago che si chiamava Aldin Merlino che fece una magia e allimprovvi il piccolo Billi ebbe tanti amici.

- C'era una volta una bambina che si chiamava Era che li piaceva giocare a mamma e figlia, alla scuola, al supermerca e al noloso..

Prevedo giorni di lunghe esercitazioni di ortografia e autostima.

Nessun commento:

Posta un commento