Pagine

giovedì 19 luglio 2012

La via....tablet

Preludio di uno scontro titanico.
"Vorrei comprare un tablet, che ne pensi?"
"Penso che non ti serve"
"Sono ben poche le cose che servono"
"Questa pero` e` anche costosa"
"Vero, ma io vorrei comprarlo comunque!"

Sabato mattina.
Mammacanta e Pisolo vanno in cerca di informazioni, entrano prima in un centro TIM a Monza e poi in un negozio Euronics.
Pisolo continua ad avere le idee chiare, Mammacanta invece, no:
"Sono indecisa, cosa faccio, prendo un pc portatile o un tablet e che tablet, il Samsung tab2 o l'iPad?"
"Secondo me sarebbe meglio se non prendessi ne` uno ne`l'altro!"

Domenica mattina, durante la colazione.
"Ho deciso, prendero` il tablet. Andiamo da Darty? Vorrei farmi spiegare la differenza fra Tab2 ed iPad"
"D'accordo, mi hai sfinito!"

Centro commerciale Auchan, Cinisello.
Dalla scala mobile si possono vedere le vetrine di Darty.
Mammacanta si sente affogare, annega nella delusione, Pisolo solleva minacciosamente un sopracciglio.
"Sono vuote, non c'e` piu` nulla! Adesso che facciamo?"
"Torniamo a casa, OVVIO".

Lunedi` ore 10.
Iper, Monza.
Mentre l'addetto del reparto di elettronica illustra le differenze tra i due tablet, Mammacanta realizza che tutte le fantastiche app dell`iPad sono disponibili anche per il suo mac mini cosi` decide che vuole provare ad usare Android (in seguito se ne pentira`poiche` impazzira` cercando di imparare troppe cose in una volta, lei non e`un tipo paziente).
"Voglio il Tab2!"
"Adesso che vi ho convinti devo, purtroppo, dirvi che non e` disponibile subito. Potrei provare ad ordinarlo ma non vi garantisco che arrivera` ne` posso dirvi quando".
"..."

Ore 11. Gigante Villasanta. Centro TIM.
"???"
"Si, dovremmo averlo"
Mammacanta e Pisolo esultano.
L'addetta smanetta per un po', fa alcune telefonate, controlla che il tablet funzioni. Pagano.Ancora qualche minuto e sara` fatta.
"Mi dispiace, c'e` qualcosa che non va, non posso venderlo, devo restituirvi i soldi".
Dopo due ore Mamma-ugolastroncata e Pisolo-bufaloinferocito escono, a mani vuote.
Pisolo si esprime a grugniti e mette in ordine alfabetico tutte le parolacce che conosce.
Ma Mammacanta non demorde, sfodera tutto il suo sex appeal e sussurra:
"Entriamo nel reparto di elettronica del Gigante, ti prego, e` l'ultimo tentativo"
"Certo che entriamo, io non tornero` a casa a mani vuote!"
Dice questo perche` ancora non sa che sono finiti anche li`.
"Ora basta, prendi l'iPad!"
"Non posso, e` una questione di principio, dovrei rinunciare a quello che voglio e spendere di piu`, ti sembra giusto?"

Ore 15:30, ritornano al centro TIM di Monza.
"???"
"Si`, ce`. Posso fare tutto io da qui ma dovrete andare a prenderlo a Sesto San Giovanni"
I due si guardano increduli, Marco Polo, alla fine del suo interminabile viaggio, deve essersi sentito proprio come loro in quel momento.

Finalmente Mammacanta stringe tra le mani il suo Tab2, e` piena di aspettative, sente di averlo meritato ma sa anche che, presto, Pisolo presentera` il conto...

1 commento:

  1. Lo vooglioooanche io! Passa da me c'è un premio per te.
    Raffaella

    RispondiElimina