Pagine

lunedì 3 settembre 2012

La carovana

Quattro adulti e quattro bambine passeggiano allegramente lungo il viale alberato.
Una signora bionda, magra, ferma sulla soglia della cartoleria, osserva la carovana avvicinarsi ed entrare.
Un rapido scambio di sguardi chiarisce le aspettative.
Panico e fiuto per gli affari contro panico e determinazione a comprare solo il necessario.
1."L'astuccio della mia squadra del cuore!"
2."Io voglio la borsetta di Trilly"
3."Bello, il diario di Cappuccetto Rosso"
4."Posso prendere la penna magica?"
"Bambine, non toccate non toccate, un attimo un attimo, si`si`,va bene va bene".
Dieci minuti di mani dappertutto, voci squillanti, richieste esagerate, cose che cadono e scuse.
La carovana esce dal negozio mentre la signora bionda torna sulla soglia.
Ogni creatura porta con orgoglio una bustina di successi appesa al polso.
Ogni adulto sorride soddisfatto del risultato ottenuto.

"Adesso che facciamo?" esultano le bambine
"Dobbiamo andare al panificio a comprare i panini per il viaggio di domani"
1."Prendiamo un pacco di tarallini?"
2."Buone le treccine con le mandorle!"
3."Voglio un po' di pane"
4."Mamma, mamma, hai visto? Ci sono le patatine dei Muppets"
"Chi ha pagato? Abbiamo pagato?" chiede Mammacanta confusa mentre esce
"Vogliamo andare a casa" risponde il coro molesto.
La confusione regna sovrana.
Le creature parlano senza pause, litigano, discutono, commentano, ridono, corrono, gridano.
I quattro adulti sono sopraffatti dal caos.
"Non sono ancora stanche" sentenzia Mammacanta
"Potremmo andare a salutare M" suggerisce NonnoArchimede, afferrando saldamente una di loro.
Il gesto viene ripetuto anche dagli altri e cosi`, in fila per due, la carovana riparte.
Purtroppo il tentativo di invasione fallisce miseramente; l'amica di nonna e`uscita.
Non resta che soccombere e riportare a casa il manipolo di creature impazzite.

Nessun commento:

Posta un commento