Pagine

mercoledì 5 dicembre 2012

Mi fa male la testa

C'e`una birba sdraiata sul divano, ha lo sguardo languido e malinconico, il viso pallido e stanco, la fronte che scotta; ha la febbre.
Geme abbracciando la sua papera preferita e si dondola avvolta in una coperta di pile color verde mela.
Da tre giorni, Mammacanta cucina solo brodino, passato di verdure e pan cake, legge racconti che parlano di mostri e creature spaventose, si gode amorevolmente queste ore trascorse insieme a lei e mette alla prova la sua resistenza all'assillo.
Perche`la birba piccola puo` ripetere la stessa frase centinaia di volte consecutive, senza il minimo tentennamento, riesce ad essere cosi`insistente da ridurre in cenere l'interlocutore.
"Mi fa male la testa".
La birba piccola adora i pupazzi e dorme immersa tra papere di ogni dimensione, ne ha una feticcio, grande quasi quanto lei, a cui e`riservato un posto a tavola.
"Mi fa male la testa".
E`una sentimentale, appassionata.
E`quella che, quando ha scoperto che il vitello tonnato si prepara con la carne di un cucciolo, ha pianto disperatamente.
E` quella che ha trascorso i 45 minuti che separano la stazione da casa in un sofferente silenzio,  perche`aveva visto due affamati senzatetto dividersi una tavoletta di cioccolato.
"Mi fa male la testa".
Ha occhi grandi e rotondi che adorano i dettagli, che scrutano il mondo desiderosi di trovare il particolare che rende le cose speciali; occhi che cercano l'unicita`nelle persone e la tenerezza negli animali.
"Mi fa male la testa".
Lei e` permalosa oltre l'immaginabile, non porta rancore ma mette il muso.
"Mi fa male la testa".
Dice quello che pensa attraverso i disegni.
Lei e`quella che tutte le sere, appena ha finito di mangiare, fa il giro del tavolo e va a sedersi in braccio a Mammacanta per fare scorta di carezze per la notte.
"Mi fa male la testa"
"Adesso anche a me"

5 commenti:

  1. Mi sembra di rivedermi in lei. A pensarci bene, ora che mi ci fai pensare faccio venire molto sepso il mal di testa a mio marito.
    E' bellissmo questo post.
    Lei è la tua forma migliore.
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora tuo marito ha tutta la mia comprensione hi hi

      Elimina
  2. E' la prima volta che commento un tuo post, conosco il tuo cucciolo e leggendoti mi sono venute le lacrime agli occhi sei proprio una brava MAMMA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie. io ce la metto tutta, a volte inciampo pero`imparo...

      Elimina
  3. Che tenerezza!Io non ho figli ma in un post tu riesci a esprime quello che vuol dire essere mamma con sincerità e senza nasconderti dietro luoghi comuni.Mi fai sempre spuntare un sorriso...

    Partecipo al contest di Grazia.it,se volete sopportarmi votatemi qui cliccando sul cuore!Potete votare una volta al giorno! Grazie!

    RispondiElimina