Pagine

domenica 30 dicembre 2012

Vendetta

Capita di andare a trovare dei parenti che non vedi da mesi,
di parlare con gioia del tuo gatto che ha solo due anni e
che questi in risposta ti raccontino una storia raccapricciante.

C'era una volta una famiglia felice: marito, moglie e due figli.
C'era anche un gatto bianco e nero, un trovatello a cui tutti erano molto affezionati.
La loro vita scorreva serena, piu`o meno come quella di tanti.
Finche`un giorno, uno sfortunato incidente stradale ne cambio`la sorte.
I genitori persero la vita e i due orfani ed il gatto furono affidati ad uno zio.
Purtroppo quell'uomo era molto severo, ma piu`di tutto non sopportava il doversi occupare della bestia.
Percio`, qualche anno dopo, stufo dell'ingrato compito, decise di vendicarsi.
Mentre i bambini erano ancora a scuola, catturo`l'animale e lo uccise.
Poi lo puli`, lo fece a pezzi, lo adagio`in una pentola e lo cucino`.
Quando fu ora di cena, lo offri`ai due poveri orfani e osservo`soddisfatto e malvagio i due bambini che mangiavano inconsapevolmente l'amato gatto.
Solo quando ebbero finito, mentre avevano ancora davanti il piatto sporco, gli confesso`l'orrendo misfatto e assaporo`fino in fondo il gusto dell'atroce vendetta attraverso gli occhi smarriti e disperati delle vittime.

1 commento: