Pagine

domenica 13 gennaio 2013

Saga e fringuelli

Se una di queste sere qualcuno avesse bussato alla porta dell'allegra famiglia, avrebbe trovato quattro individui in pigiama con gli occhi sgranati, appollaiati sul divano, il buio pesto e la televisione accesa.

Durante il film.
La birba piccola, che adora le storie di mostri, ostentava sguardi di sufficienza aspettando il momento horror e chiedeva ripetutamente "Perche`non la morde?",
la birba grande restava aggrappata al bracciolo, combattuta tra la paura e l'ebbrezza, e commentava "Sarebbe bello correre ed arrampicarsi come loro";
Pisolo rispondeva "Silenzio!";
Mammacanta invece rifletteva sulla leggerezza dell'amore giovanile, e sulla bellezza dei protagonisti "Ho deciso, li voglio entrambi sul comodino".
La saga di Twilight ha reso la famigliola incapace d'intendere e di volere per cinque sere consecutive, fino all'ora di andare a letto.
"Buonanotte fringuelle senza paura"
"Che?"
"Il fringuello e`un piccolo uccellino che canta meravigliosamente"
"Ah, allora buonanotte fringuellona!"

Nessun commento:

Posta un commento