Pagine

mercoledì 26 giugno 2013

Smemorata con le rughe

"Buongiorno!"
"Buongiorno."
"Avremmo bisogno dei libri per i compiti delle vacanze."
"Si`. I titoli?"
"Ecco, li ho scritti su un foglietto, dovrebbe essere nella borsa, eppure l'avevo messo qui, forse in questa tasca, no, in quest'altra, no, no...ah eccolo!"
"Bene, allora?"
"Sono della Fabbri...Attiva..."
"Attivamente, mamma."
"Eh, si` si`, cosi`."
"Allora, quello d'italiano ce l'ho, quello di matematica dobbiamo ordinarlo."
"..."
"Che faccio?"
"Ah, scusi, oggi sono un po' distratta, ordiniamolo."
"Bambine, avete visto? La vostra mamma, con i capelli raccolti, pettinati in questo modo, sembra ancora piu`giovane."
"E`vero, mamma. Perche`cosi`ti tira tutta la pelle delle guance."
"..."
Ed anche quella della fronte."
"..."
"Si stirano proprio tutte le rughe."
"..."
"Pero`le occhiaie sono ancora li`, purtroppo per quelle non c'e`niente da fare!"




Nessun commento:

Posta un commento