Pagine

giovedì 3 ottobre 2013

Formaggio casalingo

Non so voi, ma lei subisce il fascino del cibo dei cartoni animati.
Tanto che il suo subconscio, negli anni, ha stilato una lista di preferiti; cibi che prima o poi avrebbe mangiato.
Il formaggio di Heidi e` in cima, insieme ai panini, ovviamente,
poi ci sono le conserve e le torte di "Anna dai capelli rossi",
la minestra che "Candy Candy" mangiava quando era all'orfanotrofio e il pollo sulla tavola della famiglia Andrew,
ci sono le crepe di "Creamy",
e le ciotole di riso di "Kiss me Licia".
Ve li ricordate?
Undici anni fa ha iniziato a fare i panini, recentemente ha sfornato quelli al latte,
le torte non sono la sua specialita`, forse perche`non ama mangiare dolci,
ma il formaggio, oh il formaggio,
quello e`proprio un peccato di gola!  

"Allora, fai cosi`, prendi due litri di latte fresco, intero, magari quello della fattoria, lo versi in una pentola, lo copri con un panno di cotone e lo lasci li`per un paio di giorni; forse bastano solo 36 ore",
"Non diventera`acido?"
"No, no. Diventera` come un budino, quindi, dovrai scaldarlo, ma non troppo, solo fino a quando potrai infilarci un dito senza scottarti",
"Ho gia`l'acquolina",
"A quel punto prendi un colapasta, ci metti uno strofinaccio, scoli il contenuto della pentola e aspetti che si raffreddi. Fine. Il formaggio e`fatto!".

All'inizio era un po' titubante, temeva un'intossicazione alimentare, sai com'e`.
Ma, fidatevi, il risultato e`stato ottimo.
Provare per credere!



Nessun commento:

Posta un commento