Pagine

giovedì 21 novembre 2013

Basta dire no

Ore 20.00, piove.

I tre quarti della famiglia sono appena rientrati da un pomeriggio di attivita`sfrenate e spensierate. La birba piccola giace priva di sensi sul divano, sfiancata da un allenamento sotto la pioggia battente.
La preadolescente, invece, in preda alle scalmane, si aggira per casa a piedi nudi, in maglietta e pantaloncini, anche se fuori ci sono dieci gradi e in casa meno di venti.  

"Come e`andata oggi a scuola?",
"Bene, ho preso nove in tecnica, e`la mia materia preferita, mi sono impegnata molto e ce l'ho fatta a prendere un bel voto",
"Che bella notizia, brava",
Attenta. Sta per chiederti qualcosa.
"Mamma, che dici, mi daresti il permesso di truccarmi?",
Eccola qua la richiesta del secolo, quella che aspettavi e per cui ti sei preparata un discorso inappuntabile. Sarai inflessibile.
"Cioe`metterti l'ombretto, il mascara e il fard?",
"Non tutto, solo l'ombretto e l'eyeliner",
"No",
Brava, stai andando benissimo.
"Ma perche`? Nella mia classe quasi tutte si truccano",
"No, non prima che avrai compiuto tredici anni",
Perfetta, ineccepibile. Complimenti.
"Ecco, lo sapevo, non posso fare mai niente!",
"Il trucco serve a sembrare piu`giovani e a mascherare i difetti, tu non ne hai bisogno. Invece, potresti iniziare ad usare una buona crema per il viso o una superprofumata per il corpo, ce ne sono alla fragola, al mandarino, alla pesca...che ne pensi?",
"Mpf",
Non funziona. Piano B.
"Dov'e`finito il lucidalabbra che ti ha regalato la nonna?",
"Quello posso usarlo?",
"Solo quello pero`. Promesso?",
"E lo smalto colorato, posso?",
Inflessibile, ricordi?
"Non a scuola",
"Dai, quello rosa pelle",
"E va bene, ma non chiedermi altro fino ai tredici anni, chiaro?",
"Chiarissimo!".  

Bene, si tratta di tener duro per un paio d'anni, che sara`mai.
Passeranno in fretta.
In fondo basta dire no.
E`facile.


Nessun commento:

Posta un commento