Pagine

giovedì 28 novembre 2013

Sospetti

Certi sospetti spuntano all'improvviso.
Affiorano inconsciamente tra impegni e cose da ricordare.
Emergono dal groviglio di pensieri quotidiani come la luna piena dal buio della notte e manifestandosi diventano certezza.

"Hei, birba piccola",
"Eh",
"Ma tu la maglia intima ce l'hai addosso?",
"Certo mamma",
"Ehm. E quale stai usando?"
"La solita, quella di sempre".

Il misfatto appare chiaro:
la birba indossa la stessa maglietta della salute da un mese, perche`una madre svanita, distratta e irresponsabile ha ripetutamente dimenticato di mettergliene una pulita nel borsone degli allenamenti, e perche`lei, creatura innocente ma refrattaria alla pulizia, non si sarebbe mai fatta sfuggire una tale opportunita`.


Nessun commento:

Posta un commento