Pagine

giovedì 2 gennaio 2014

Un desiderio per Babbo Natale

"Mamma, secondo te Babbo Natale realizza i desideri dei bambini?",
"Non lo so, di solito porta giocattoli",
"Ah, pensi che potrei provare a chiedergli di realizzare il mio?",
"Prova, pero`, se fossi in te, chiederei anche altro, cosi` da non restare a mani vuote",
"Che idea furba!".

Nei giorni seguenti non c'e`stato modo di convincere la birba a confessare il desiderio.
"Deve restare un segreto", diceva.
Ogni tanto dava degli indizi, tipo: "Inizia con la b" , "Se lo realizzera`ve ne accorgerete subito tutti", "Le mie amiche resteranno di stucco".
Era entusiasta, ma la delusione era dietro l'angolo.

Ed infatti, Babbo Natale non ha potuto trasformarla nella bambina piu`brava del mondo in qualunque cosa, ne`in una ragazza bellissima, con un fidanzato bellissimo che non l'avrebbe lasciata mai.
Babbo Natale, al massimo e`riuscito a realizzare il piano b, cioe` portarle l'abbigliamento 'nuovo, completo e professionale' da sci.

Pero`, il 25 dicembre, mentre gli altri scartavano solo i regali, la birba piccola trovava anche una lettera.
Una lettera scritta proprio da lui, che le ha risposto, e pare che questo sia un fatto raro.
Una lettera che adesso lei conserva gelosamente, dove c'e`scritto che e`gia`bellissima e che lui ne e`certo, col tempo i suoi desideri si realizzeranno tutti.




Nessun commento:

Posta un commento